«Ori del Lazio, capolavori del gusto: la Sabina trionfa anche nella categoria IGP Roma»

«Ori del Lazio, capolavori del gusto: la Sabina trionfa anche nella categoria IGP Roma»

La Sabina trionfa al XXIX concorso regionale «Ori del Lazio - capolavori del gusto» organizzato dalle Camere di Commercio del Lazio.
Sono ben sei le aziende Sabina DOP, premiate per i migliori extravergine di oliva, sia per la categoria Sabina DOP sia per l’Olio di ROMA IGP.
 
Nella categoria “Sabina DOP”, nell'ambito del fruttato leggero, trionfa Fara in Sabina, aggiudicandosi il primo posto l'Azienda Agricola Fagiolo con il "Cru di Cures" mentre il secondo spetta ad "Olio Petrucci" della giovane Camilla Petrucci alla sua prima partecipazione. 
Sempre per il Sabina DOP, nella categoria fruttato medio, si aggiudica il primo premio l’Azienda Agricola DueNoveSei con il “DueNoveSei Sabina DOP”; mentre il secondo posto spetta all’etichetta "Colle dei Frati" dell’Azienda Agricola Rosati Ermanno e Francesco.
 
Importantissime anche le vittorie nella categoria “Olio di Roma IGP” in cui i primi premi spettano comunque a due aziende Sabina DOP. Vittoriose sia nella categoria fruttato intenso con “l’Olio di ROMA IGP” dell'OP LATIUM, sia nella categoria fruttato leggero conferito al “IGP Roma Riserva” del Frantoio Oleario F.lli Narducci.
 
 
 

Condividi

Vai all'archivio News